News

Posizionamento trappole

Sono state posizionate le trappole FLYPACK® DACUS TRAP negli oliveti al fine di mettere in atto una strategia di lotta preventiva alla mosca dell’olivo. Le trappole posizionate agiscono secondo il metodo “Attract & Kill”: ovvero sfruttano l’azione di attrazione visiva (colore giallo del cono di cattura) e olfattiva (attrattivo alimentare e feromonale) per attirare maschi e femmine della mosca dell’olivo, che una volta entrati muoiono entrando in contatto con l’insetticida (deltametrina).

Focus group 7 Giugno 2021

Il 7 Giugno 2021 si è svolto il focu group del progetto presso il frantoio delle colline del Cetona. Hanno partecipato i partners del progetto: azienda capofila az. Agr. Buoni o Del Buono Maria Pia, SSSA, UNISI,  AEDIT s.r.l. e le aziende coinvolte. Sono stati presentati i risultati ottenuti da UNISI sulle analisi degli oli effettuate a diverse epoche dopo la frangitura e da SSSA, sul monitoraggio primaverile della mosca dell’olivo e le possibili strategie d difesa nella stagione 2021.

Monitoraggio volo primaverile

Oggi, 22 Marzo 2021, sono state posizionate le trappole a feromoni per il monitoraggio del volo primaverile della mosca delle olive.

Il modello a gradi giorni sull’emergenza primaverile degli adulti di mosca delle olive (consultabile su asiolbiosi.it) indica un sensibile ritardo rispetto allo scorso anno. 

Le trappole saranno monitorate a cadenza settimanale ed i dati sull’entità e sull’andamento del volo primaverile saranno visualizzabili a partire dalla prossima settimana nella sezione dati, scheda catture mosca. 

App autovalutazione sostenibilità

La prima versione dell’app è stata rilasciata e testata nelle tre aziende in cui viene svolto il monitoraggio dei predatori del suolo. L’app è uno strumento che permette agli olivicoltori l’autovalutazione della sostenibilità ambientale e della conservazione della biodiversità nel proprio oliveto. L’autovalutazione è costituita da una checklist di domande a risposta chiusa, sulle modalità di gestione che sono state messe in atto nell’oliveto nell'ultimo anno. Per ciascuna domanda occorre selezionare la risposta che più corrisponde alla situazione del proprio oliveto.

5 Ottobre 2020: inizia il monitoraggio dei predatori!

Parte questa settimana il monitoraggio dei predatori (Coleotteri Carabidi e Stafilinidi) presenti nel suolo e potenzialmente coinvolti nel controllo biologico conservativo della mosca dell’olive. In questo periodo dell'anno, le larve di mosca delle olive, presenti nelle drupe nella loro forma più matura, iniziano a lasciarsi cadere al suolo dove si trasformano in pupe e possono essere oggetto di predazione.

Focus group 1 Ottobre 2020

Il primo Ottobre 2020 si è svolto presso il frantoio degli olivicoltori del Cetona il focus group a cui hanno partecipato i partners del progetto: az. agr. Buoni o Del Buono Maria Pia (capofila), SSSA, AEDIT s.r.l. e le aziende coinvolte nelle attività in campo. Sono state presentate le attività svolte e quelle in programma nel prossimo autunno-inverno, dal gruppo di ricerca in entomologia applicata della SSSA sul monitoraggio dell’entomofauna utile presente negli oliveti con diverse tecniche di gestione del suolo.

Iniziato il controllo delle olive

Questa settimana è iniziato il campionamento delle olive per la valutazione dell'infestazione su alcuni oliveti che saranno sede di monitoraggio. Il campionamento consiste nel prelievo di 100 olive (1 per pianta) e la loro analisi allo stereomicroscopio per la qualifica del tipo di infestazione. 

Monitoraggio dei voli

Le trappole a feromoni per la cattura degli adulti di mosca delle olive sono state posizionate in tutti gli oliveti monitorati. In ciascun oliveto sono state posizionate tre trappole che sarano monitorate a cadenza settimanale. L'andamento delle catture è visualizzabile nella sezione dati selezionando la scheda "catture mosca". I dati sono visualizzabili sia con numero di catture medie per oliveto che con il dettaglio di ciascuna trappola.